La cartella clinica, un diritto del paziente, una tutela per il medico

Mi hanno fermato in tanti. Curiosi. Affamati di notizie. Perplessi. Altri pensierosi. La prima intervista con l’avvocato Alessandro Lacchini, ha avuto un sorprendente successo. Con lui nella prima tappa di quest’esplorazione abbiamo parlato del rapporto tra struttura sanitaria e paziente, quando questo subisca una lesione o una ferita per una condizione imputabile all’ospedale: per imprudenza, imperizia, negligenza. Abbiamo anche accennato alla cartella clinica e alla sua importanza.

Per questo ho deciso di esplorare e comprendere questo strumento. In molti casi proprio la cartella diventa la prima manifestazione di un quadro clinico che può dispiegare una serie di conseguenze. In capo al paziente ma in capo anche al medico. Uno strumento in grado perciò  di essere tutela di due interessi diversi. Quello del malato e quello del medico che lo ha in cura.

Ho ritenuto pertanto essenziale avere una precisa definizione di cosa sia una cartella clinica, di chi può chiederla e come. In che tempi possa essere ottenuta e chi sia chiamato a redigerla rispondendone sul piano della responsabilità personale.

“La cartella clinica è l’insieme dei documenti che comprovano l’attività  sanitaria erogata a favore di un paziente nel corso di un ricovero. Il diritto di chiederne copia c’è per il paziente, sia durante il suo ricovero sia a seguito di dimissione. Qualsiasi diniego è illegittimo”.

Con l’avvocato comincio da qui per avere quelle delucidazioni che in tanti chiedono. L’intervista è uno sforzo per declinare un modello di giornalismo vicino ad un’idea approssimata di servizio pubblico. Senza grandi pretese ma con la convinzione che interpellare professionalità competenti sia il miglior modo di rendere un servizio a chi condivide questo modo di fare giornalismo.

La cartella clinica è il mezzo attraverso cui un paziente può tutelare se stesso. E il medico la congruità del suo operato.

Ascoltare quest’intervista significa fare un servizio a voi stessi. O ai vostri cari.

Cos’è la cartella clinica e chi la redige

Chi e come la si redige, i tempi di conservazione

 

details
Theme developed by TouchSize - Premium WordPress Themes and Websites